domenica 29 giugno 2008

Birra o Sangria?


« Il calcio è un gioco molto semplice: 22 uomini rincorrono un pallone per 90 minuti e, alla fine, vincono i tedeschi »
(Gary Lineker)
Stasera finale di Euro 2008, senza gli azzurri, con la Germania e la Spagna a contendersi il titolo... Sarò solo uno spettatore, ma forse un po' spero che lineker abbia ragione, quegli spagnoli arrogantelli non si sopportano. E cmq la Birra stravince sulla sangria.... unze captain!

sabato 28 giugno 2008

Un po' Homer, un po' Fantozzi...



Sabato mattina, l'apatia regna sovrana. non ho alcuna voglia di studiare, ma devo. Sto seduto e sudo come se stessi correndo una maratona, mi alzo ed ho voglia di risedermi, prendo una bibita dal frigo, ma non è abbastanza fredda... Vorrei tanto restare tutto il week-end seduto in poltrona col ventilatore al massimo, una familiare peroni gelata in mano...

martedì 24 giugno 2008

Nino non aver paura....



Con i rigori è così, a volte danno...
a volte tolgono... il calciatore non ha colpe
la sorte ha tutto il merito.

...Ma Nino non aver paura di sbagliare un calcio di rigore,
non è mica da questi particolari che si giudica un giocatore,
un giocatore lo vedi dal coraggio, dall’altruismo e dalla fantasia.
E chissà quanti ne hai visti e quanti ne vedrai
di giocatori che non hanno vinto mai
ed hanno appeso le scarpe a qualche tipo di muro
e adesso ridono dentro a un bar...


P.S. Sportweek ha colpito ancora...
LUCATONI in copertina, zero gol e Italia a casa.
sarà un caso???

domenica 22 giugno 2008

.........

BISOGNAVA COMPRENDERE, MA NON LO SI E' FATTO.
SI E' VISTO CIO' CHE ERA PIU' FACILE VEDERE.

martedì 17 giugno 2008

Sindelar - Il Mozart del calcio




Matthias Sindelar è stato un calciatore austriaco nato il 10 febbraio 1903 à Kozlau, morto il 23 gennaio 1939 a Vienna.

Matthias Sindelar è considerato come il migliore calciatore austriaco di tutti i tempi, chiamato il "Mozart del pallone", per l'armoniosità dei suoi movimenti sul campo di calcio.
Sindelar rifiutò di giocare con la squadra austro-tedesca creata appositamente dalla Germania Nazista per contendere all'Italia il trono mondiale. Rifiuto che non fu gradito ai tedeschi che già pregustavano l'unione delle due fortissimi compagini giunte entrambe in semifinale nell'edizione precedente.
il 29 gennaio del 1939 il suo corpo fu ritrovato esanime insieme a quello di una giovane ragazza ebrea, l'italiana Camilla Castagnola,incontrata qualche giorno prima. Ufficialmente la loro morte fu registrata come incidente per avvelenamento da monossido di carbonio dovuto ad una stufetta difettosa.
La Polizia austriaca archiviò in fretta il caso.
Attorno a questa morte misteriosa nascono le più svariate ipotesi.
C’è chi parla di suicidio dei due amanti, chi ipotizza che la ragazza fosse un esponente dell’Agenzia ebraica che aveva il compito di arruolare Sindelar in una organizzazione che avrebbe dovuto favorire l’espatrio degli ebrei austriaci e pensa ad un omicidio brillantemente organizzato dalla Gestapo.
Dopo la guerra il rapporto sulla sua morte non si trova più.
La sua morte, misteriosa, contribuisce così a proiettarlo nel mito.
I tedeschi preferirebbero esequie in forma privata, quasi clandestine, ma nella sede dell'Austria Vienna giunsero più di 15000 telegrammi ed al suo funerale si presentarono oltre 40.000 austriaci pronti a sfidare i divieti nazisti.
Matthias Sindelar, “il Mozart del football”, “cartavelina” fa il suo ingresso nella leggenda.

Domenec e l'ososcopo...



Alla vigilia della partita con la Francia, devo obbligatoriamente ringraziare, da tifoso italiano, il Magnum PI d'oltralpe. Se nutro qualche misera speranza, anche se convinto del biscottone olandese, è solo grazie a lui. Come si fa a non convocare Trezeguet, Mexes, Giuly e Flamini? mah... cmq vada..

Visto che ci tiene particolarmente ecco il suo oroscopo di oggi:

361 Congiunto - Plutone in transito positivo con la Luna di nascita
Le vostre emozioni sono profonde, vere, intense, ma niente affatto difficili e per questo motivo potete scoprire certi aspetti della vostra personalità che sono generalmente nascosti a voi. Questo è un ottimo transito per avvicinarsi a filosofie a potenziale umano.

-320 Opposto - Venere in transito negativo con la Luna di nascita
Un gran bisogno di affetto che vi spinge a cercare la compagnia delle persone del sesso opposto. Se siete di natura gelosa e possessiva, tendete a creare uno stato di affetto soffocante nei confronti del o della partner.
Cercatevi di rendervi conto che non potete confondere l'amore con l'affetto materno.

253 Congiunto - Marte in transito positivo con Plutone di nascita
Può darsi che sia necessario apportare dei cambiamenti ai vostri progetti originali, ma non preoccupatevene troppo: probabilmente risulteranno migliori. Dovete lavorare molto per raggiungere qualcosa, ma quello che otterrete sarà stabile e duraturo.

198 Congiunto - Plutone in transito positivo con Venere di nascita
Questo transito rende più profonde le relazioni esistenti. Può anche portarvi una nuova importante amicizia, oppure una nuova relazione d'amore che avrà un ruolo importante nella vostra vita.
Se avete capacità artistiche creative, il transito accellera il ritmo della vostra attività. E il vostro lavoro avrà una qualità e una profondità di cui prima mancava.

-191 Opposto - Venere in transito negativo con Venere di nascita
Oggi le vostre energie sono a un livello basso, non tanto da stare male, ma abbastanza da farvi sentire svogliati e pigri. Perciò il lavoro non è molto accurato, non avete sufficiente entusiasmo in voi, anche quando tentate di mettercela tutta.
Non è la giornata migliore per andare a fare spese se dovete risparmiare.

159 Sestile - Marte in transito positivo con Nettuno di nascita
In questo periodo vi realizzate aiutando gli altri e vi sentite portati per attività benefiche per i poveri o al servizio di ammalati negli ospedali o in Istituti di Assistenza. É il momento adatto per ritirarsi in solitudine a meditare sulla vita.

92 Trigono - Mercurio in transito positivo con Saturno di nascita
Questo è il momento adatto per guardavi intorno con occhio critico e vedere cosa dovete cambiare o correggere nel vostro ambiente. Vi rendete conto delle pecche, ma non ne siete ossessionati al punto di ignorare quanto c'è di buono.
Sul lavoro siete attenti e precisi: tuttavia è meglio evitare le attività che richiedono larghe vedute d'insieme perché la vostra attenzione è rivolta soprattutto ai particolari: il ché può farvi perdere di vista il quadro generale.
Siete portati, cioè, all'analisi e non alla sintesi. Il vostro atteggiamento verso le cose pratiche è lodevole, ma non dovete esagerare.

-51 Quadrato - Giove in transito negativo con Nettuno di nascita
Il transito vi dà un senso di falso ottimismo che può spingervi a correre rischi sciocchi. Nelle transazioni finanziarie, è bene che controlliate accuratamente che tutto sia come vi viene presentato, perché correte il rischio di essere imbrogliati.
Un altro pericolo del transito è costituito da possibili manie religiose o spiritualistiche.

domenica 15 giugno 2008

Ma non sarà che sport week porti un po’ sfiga?



Prima di una competizione sportiva (campionato di calcio, champions league, mondiali, europei, ma anche giro d’italia, olimpiadi ed altri campionati) l’inserto, in edicola il sabato precedente all’inizio dell’evento, propone sempre una rubrica speciale con tutte le squadre, i giocatori, le statistiche, il calendario ed altre curiosità e commenti. Il numero in questione ha sempre una copertina a tema, soprattutto per gli eventi più seguiti, ma spesso questa copertina non è ben augurante. Ne ho collezionati un po’ in questi anni e vi ho riportato alcuni esempi in tabella. Giudicate voi.

Competizione - Anno - Copertina - Vincitore
Campionato ‘98-‘99 Baggio (Inter) - Milan
Campionato ’99-‘00 Sheva - Lazio
Campionato ’00-‘01 Collina - Roma
Campionato ’01-‘02 Thuram (Juve) - Juve
Campionato ’02-‘03 Cini guardalinee - Juve
Campionato ’03-‘04 Baggio e Mazzone - Milan
Campionato ’05-‘06 Tripla copertina* - Juve -- Inter
Campionato ’06-‘07 Ibrahimovic - Inter**
Campionato ’07-‘08 Ibrahimovic+Ranieri+Ronaldo - Inter***
Ch. League ’03-‘04 Dida - Porto
Ch. League ’04-‘05 Mourinho - Liverpool
* Vieira, Figo e Gilardino tre diverse copertine presenti nello stesso numero
** In quel numero era presente anche lo speciale Champions League, chi l’ha vinta? L’Inter?
*** A Ronaldo non ha portato molta fortuna, e tra i tre litiganti a momenti vinceva la Roma.

Altre 2 chicche finali, le copertine del mondiale del 2006 vinto dagli azzurri e gli europei del 2004 in Portogallo. Per il primo un Ronaldinho coperto di gioielli, mentre per il secondo quel Thomasson responsabile con la sua Danimarca ed i cuginetti svedesi del 2-2 biscotto.
Non approfondisco sul Giro d’Italia, ma vi dico solo che nessuno in copertina tra il 1998 ed il 2003 ha vinto, anche se nel 2003 c’era Binda. Dimenticavo... quest’anno c’è LUCATONI sul numero dedicato agli europei 2008….


giovedì 5 giugno 2008

PAT un campione, un eroe.


Aveva la mia età quando è morto, era più giovane di me quando ha deciso di lasciare la sua facile vita per arruolarsi, lo era ancor di più quando ha rinunciato ad un cotratto di 9,8 milioni di dollari per non abbandonare la squadra che per prima aveva avuto fiducia in lui. Un eroe moderno, la sua storia mi ha colpito.
Campione di football americano che si arruola e muore in afghanistan... questo l'articolo uscito in Italia dopo la notizia della sua morte.

Corriere della sera del 24 aprile del 2004
NEW YORK, 23 aprile 2004 - Pat non era riuscito a farsene una ragione di quel che è successo l'11 settembre. Non poteva proprio pensare di continuare ad essere la stessa persona di prima dopo aver visto crollare le Twin Towers, gli uomini e le donne che si gettavano nel vuoto, la morte portata dai terroristi vicino alla sua casa. Non poteva rassegnarsi a fare quello che aveva fatto fino a quel momento.
E quello che faceva Pat Tillman era giocare a football, nella Nfl, non per passatempo. Era un linebacker degli Arizona Cardinals, un difensore stimato, titolare da diverse stagioni. Nel 2000 aveva addiritura stabilito il record di tackles per la franchigia dell'Arizona: 224. Del suo valore sul campo parlava meglio di qualsiasi altro dato il suo stipendio: 3,6 milioni di dollari in tre anni. Eppure non si può pensare di giocare a football dopo quello che è successo, diceva. E siccome mai nella vita era stato impulsivo, la sua decisione non arrivata dal giorno alla notte. Durante quella stessa estate del 2001 ci fu per la verità un altro episodio che dimostrò che razza di personaggio era: i St.Louis Rams gli offrirono un contratto quinquennale che gli garantiva un guadagno complessivo di 9 milioni a stagione. Lui disse no, "per lealtà ai Cardinals", spiegò.
Ha giocato ancora nella stagione 2001/02, poi ha sposato Marie. Quindi, al ritorno dalla luna di miele, ha scelto: basta football, basta Nfl, era arrivato il momento di fare qualcosa. Si arruolò nell'esercito, nei Rangers, corpo d'elite ma dell'esercito, non i più celebrati Marines: stipendio medio 18.000 dollari l'anno. Per guadagnare quel che avrebbe percepito nei tre anni successivi (48 partite in tutto) gli sarebbero serviti 200 anni nell'esercito. Ma a lui andava bene così. A lui e a suo fratello Kevin, a sua volta atleta di valore, minorleaguer di baseball con l'organizzazione dei Cleveland Indians, disposto a condividere la stessa coraggiosa scelta. Entrambi, per quel coraggio, erano stati premiati dall'emittente sportiva Espn con l'Arthur Ashe Courage award.
Insieme sono partiti in missione per il Medio Oriente. Solo che Pat non tornerà. E' morto giovedì sui monti dell'Afghanistan sudorientale, ucciso mentre con i suoi compagni del 75° Reggimento Rangers stava rastrellando la zona a caccia di talebani, forse alla ricerca dello stesso covo di Osama bin Laden. Le fonti ufficiali del Pentagono hanno comunicato la notizia della sua morte solo oggi. Senza aggiungere altri particolari. Un ufficiale che ha preso parte alla spedizione fatale per Tillman, sotto condizione di anonimato, si è limitato a specificare che l'ex Cardinal è morto in combattimento.
Anche lo stesso sito della Nfl è scarno di notizie. A tutta home page titola "A true Hero", Un vero eroe. E racconta di una carriera eccezionale, fin dai tempi della scuola. Il diploma con lodi e onori all'high school, la laurea in marketing e la brillante carriera nel college football con Arizona State. E poi l'ascesa in Nfl: 5 stagioni (478 tackles, 3 intercetti, 2 sacks): una vita da star davanti a sé. Una vita facile alla quale ha rinunciato. Per andare a morire sui monti dell'Afghanistan, a 27 anni

martedì 3 giugno 2008

Come si riscuote la vincita al SuperEnalotto

Rispondo ai tanti fortunati vincitori che navigando sono finiti sul mio blog...

Per vincite fino a EUR 520,00:
presso qualsiasi ricevitoria entro il 45° giorno dalla data di effettuazione del concorso.

Per vincite di importo complessivo fino a EUR 5.200,00:
pagamento immediato presso la ricevitoria che ha effettuato la convalida o presso i Punti Pagamento Premi per i primi 45 giorni dalla data di effettuazione del concorso.
Dopo 45 giorni e fino al 120° giorno dalla data di effettuazione del concorso, inoltrare la scheda vincente all'ufficio premi centrale della Direzione Generale Via Alessio di Tocqueville, 13 - 20154 Milano

Per vincite di importo complessivo superiori a EUR 5.200,00 e fino a EUR 52.000,00:
è possibile effettuare una richiesta di bonifico presso i Punti Pagamento Premi entro il 45° giorno dalla data di effettuazione del concorso oppure inoltrare la scheda vincente all'ufficio premi centrale della Direzione Generale Via Alessio di Tocqueville, 13 - 20154 Milano entro il 120° giorno dalla data di effettuazione del concorso.

Per vincite di importo complessivo superiore a EUR 52.000,00
inoltrare la scheda vincente all'ufficio premi della Direzione Generale Via Alessio di Tocqueville, 13 - 20154 Milano che effettuerà il pagamento dal 61° giorno dalla data di effettuazione del concorso a quota definitiva più gli interessi in conformità al decreto del Ministro delle Finanze del 24 aprile 98 al netto di spese.

Vi sono inoltre due sportelli premi SISAL abilitati al pagamento di tutte le vincite fino a EUR 52.000,00 a partire dal giorno successivo alla data di effettuazione del concorso fino al 60° giorno. L'indirizzo di queste sedi è il seguente:

SISAL - Via Alessio di Tocqueville, 13 - 20154 - Milano
SISAL - Via Gaeta, 8 - 00185 - Roma


Gli orari di apertura sono i seguenti: dal lunedì al venerdì dalle ore 9,00 alle ore 13,00.

Slide show

lucapensiero scroll